Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fiorentina-Atalanta, Ranieri si candida per la titolarità

Il numero 16 dovrebbe scendere in campo dal primo minuto contro la Dea

Luca Ranieri, difensore della Fiorentina

Mercoledì sera si gioca Fiorentina-Atalanta, semifinale d’andata di Coppa Italia, partita in cui i viola si giocano gran parte della stagione. La squadra di Vincenzo Italiano punta a raggiungere la seconda finale consecutiva, e per farlo potrebbe puntare su Luca Ranieri, in panchina contro il Milan.

L’assenza del numero 16 si è fatta sentire contro i rossoneri, dato che le prestazioni di Milenković e Quarta sono state tutt’altro che esaltanti. È vero, Ranieri ha faticato negli ultimi impegni di Conference League contro il Maccabi, ma se c’è qualcosa che non si può certo imputare al difensore spezzino è proprio la discontinuità, come dimostra la fiducia che mister Italiano ha sempre avuto nei suoi confronti.

La sua bravura nell’impostare — oltre ad essere l’unico centrale mancino della rosa, dettaglio non da poco — può essere una soluzione importante per la Fiorentina, dato che l’Atalanta è abituata ad un pressing alto e forsennato. Ranieri è inoltre migliorato molto in fase di marcatura, e qualora giocasse un attaccante mobile alla Lookman uno con la sua concentrazione sarebbe fondamentale.

Quarta è sicuramente il difensore di spicco per la rosa viste le sue abilità nell’area avversaria, ma Ranieri ha già realizzato 5 gol tra campionato e Conference League. E poi un difensore va valutato principalmente in base alle doti difensive, e Ranieri si è dimostrato il più affidabile nel corso della stagione. Italiano lo riproporrà dal primo minuto? Domani avremo più certezze, ma sicuramente è da tenere in considerazione.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Jonathan Ikoné, attaccante della Fiorentina
Dicci la tua formazione ideale per la sfida di stasera contro i berganìmaschi...
FIORENTINA
I viola partono da una situazione di vantaggio e devono essere bravi a non dilapidarla ...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie