Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ex viola, Mutu a rischio esonero in Romania

L'ex numero 10 della Fiorentina non sta vivendo grandi mesi in panchina

Adrian Mutu, ex giocatore della Fiorentina

Non è certo un periodo facile per l’ex numero 10 della Fiorentina Adrian Mutu, allenatore, forse ancora per poco, del Cluj. Gli ultimi risultati deludenti in patria potrebbero infatti costare l’esonero al tecnico, il secondo in pochi mesi.

L’esperienza da allenatore di Mutu

Mutu ha iniziato la stagione 2023/24 in Azerbaijan alla guida del Neftçi Baku, squadra della capitale. Il rapporto tra le due parti non è mai sbocciato e a dicembre è arrivato l’esonero. Una decisione che all’epoca fece molto scalpore in quanto arrivata poche ore dopo la morte della madre di Mutu.

Pochi giorni dopo l’esonero è arrivata la chiamata di uno dei club più importanti di Romania, presenza quasi fissa delle coppe europee: il Cluj. Il ritorno a casa, specie con l’occasione ghiotta di allenare una big, non hanno fatto tergiversare Mutu nemmeno un secondo, tanto da accettare subito l’offerta. Le cose, però, non sono andate come previsto. Nel corso dei mesi i risultati sono stati sempre più altalenanti, e in campionato la squadra è al terzo posto dietro e le rivali del FCSB – ex Steaua Bucarest – e Rapid Bucarest, non il massimo. Infine, ieri sera è arrivata la sconfitta per 4-0 in coppa nazionale contro il Corvinul, squadra di seconda divisione. Una figuraccia, che molto probabilmente costerà la panchina al “Fenomeno” viola, idolo della tifoseria in campo.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Adrian Mutu, ex giocatore della Fiorentina
L'ex attaccante viola ha comunicato le dimissioni al Cluj...
Le parole dell'ex tecnico viola, che ha vissuto l'ultima esperienza in carriera proprio sotto la...
Le parole del campione sulla situazione attuale del club viola...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie