Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Paci: “Mi piacerebbe De Rossi per il dopo Italiano”

Il comico, grande tifosi della Fiorentina, si è detto entusiasta dell'ultimo allenatore accostato alla panchina viola

Vincenzo Italiano e Daniele De Rossi durante Fiorentina-Roma

Alessandro Paci è un attore comico di rinomato successo, uno degli esponenti della commedia toscana in italia. Nato a Scandicci, Paci è da sempre un grandissimo tifoso della Fiorentina, di cui non perde mai l’occasione di parlare. Proprio per questo motivo è stato intervistato oggi da Radio Sportiva, dove ha trattato diversi temi legati al mondo viola, a cominciare dal tema allenatore.

Il commento su Fiorentina-Milan: “Fiorentina-Milan porta bene, è una delle mie partite preferite. Ho dei bei ricordi, soprattutto di quando ero “pischello” e andavo in curva. La Viola ha perso un po’ di terreno ma si riprenderà. Io ho sempre buone sensazioni, ma io parlo da tifoso prettamente positivo sulla Fiorentina. Me la sento buona, ma non voglio aggiungere altro che non si sa mai. La scomparsa di Joe Barone può essere un motivo in più per spronare la squadra, l’aspetto mentale conta tantissimo, ma il Milan non ci lascerà certo il contentino“.

Il futuro di Italiano e i possibili nuovi allenatori viola: “Mi aspettavo che Italiano potesse lasciare a fine stagione. Ormai se ne parla da diverso tempo. Mi auguro che chi arrivi abbia entusiasmo per portare in alto la Fiorentina. Per il sostituto mi piacerebbe molto Farioli, è giovane. Poi stamattina ho letto di De Rossi, pare che la Roma non gli abbia garantito il prolungamento. Mi piacerebbe tantissimo per il dopo Italiano. Da quando è arrivato a Roma ha dato davvero una grande spinta all’ambiente, e poi è giovane: io sono per i giovani, sempre! Mi piacciono tanto anche Thiago Motta e lo stesso Pioli“.

Lavorare con De Laurentiis: “Nel Napoli c’è un presidente con cui è difficile lavorare, io lo so per esperienze lavorative precedenti. È il boss, dice “io pago, io decido”, ma nel calcio non funzione così: l’allenatore vuole portare il suo calcio, le sue idee, non può arrivare lui e decidere per tutti“.

Il pronostico per il finale di stagione: “La Fiorentina vince la Conference League, e così si qualifica all’Europa League.

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Francesco Flachi, ex giocatore della Fiorentina.

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Francesco...

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina
Le dichiarazioni del tecnico viola al termine della gara...
Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina
Italiano ne chiama 24 per la sfida interna contro i campani...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie