Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Italiano: “Torna Arthur! Abbiamo voglia di rivalsa”

La conferenza stampa del tecnico viola

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina

Vincenzo Italiano ha parlato ai microfoni del club alla vigilia del match di domani contro il Frosinone. Il tecnico della Fiorentina ha dato le sue valutazioni sulla partita e sul momento dei suoi giocatori. Di seguito la conferenza stampa integrale, riportata testualmente.

Come sta la squadra in vista di domani: “Abbiamo da ieri Arthur, sta bene e ha fatto allenamento con la squadra. Torna dalla squalifica Ikoné, ma per lo stesso motivo perdiamo Ranieri. Tuttavia, penso che la squadra abbia fatto una settimana di lavoro intensa e con la massima concentrazione. Arriviamo da un momento che ci deve spingere a dare di più, e spero che domani si possa ottenere il massimo“.

Come va affrontata la sfida contro i ciociari: “Arriviamo da un momento non esaltante dal punto di vista dei risultati e della classifica, oltre che per episodi sfortunati. Paghiamo qualche errore di troppo, vedi i rigori o i 4 minuti di follia di Lecce che non ci hanno permesso di portare a casa punti. Dobbiamo cercare di reagire e di essere diversi da come siamo stati nell’ultimo periodo. Dobbiamo dimostrare di avere la voglia di rivalsa che cui ha sempre contraddistinto e che mi auguro si possa vedere già domani“.

Le sensazioni della sfida d’andata: “All’andata avevamo fatto un primo tempo di altissimo livello, creando tanti presupposti per far gol e limitando un Frosinone che in quel periodo andava forte e aveva messo in difficoltà molti in casa. A parer mio avevamo fatto un’ottimo prestazione. Chiaro che è passato un po’ di tempo e il Frosinone sta ancora bene, è una squadra con entusiasmo e a parer mio sono una delle rivelazioni del campionato: hanno grande qualità. Se non la si affronta con la massima attenzione possono mettere in difficoltà, motivo per  cui tutti, sia chi inizia sia chi poi subentrerà, dobbiamo affrontarla con tanta ferocia agonistica. Dobbiamo ottenere punti e rimpinguare la classifica“.

Il commento sulle parole del Presidente: “Devo dire la verità: il dispiacere più grande è quello di non ottenere risultati perché tutto ciò che facciamo è anche in funzione del sorriso del Presidente. Sappiamo quanto ci tiene ed è nostro obiettivo regalargli partite e prestazioni di livello. Sappiamo della sua vicinanza e che non ci abbandonerà mai. Domani cercheremo di dare il massimo anche per lui, dev’essere uno stimolo in più per mostrare un diverso tipo di atteggiamento rispetto all’ultimo periodo“.

L’importanza del tifo viola: “Sappiamo quanto sia importante la sfida di domani. Spesso siamo stati trascinati dalla curva, ma il tutto deve partire da noi: la voglia di vincere, aggredire l’avversario e fare partite di qualità, senza sbavature. Dobbiamo avere la massima attenzione perché dobbiamo essere diversi nell’atteggiamento“.

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Francesco Flachi, ex giocatore della Fiorentina.

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Francesco...

Club Bruges, prossimi avversari della Fiorentina
Gli avversari della Fiorentina continuano il loro buon momento di forma...
Nicolás Burdisso, direttore sportivo della Fiorentina
Le ultime notizie confermano la separazione dal dirigente argentino...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie