Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Commisso: “Abbiamo fiducia in Italiano”

Le parole del patron viola ai microfoni del club

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina

Stamattina il presidente Rocco Commisso è tornato a farsi sentire. Il patron della Fiorentina, infatti, è stato ospite alla trasmissione “Buongiorno Viola Park” sui canali social del club, e ha voluto dire la sua sul momento attuale dei viola, tra consigli e prese di posizione.

Le parole di Commisso: “Mi mancate, spero di tornare presto a Firenze. In questi giorni ho avuto modo di parlare con tutta la squadra, i dirigenti e lo staff. Non sono soddisfatto dei risultati ottenuti fin qui ma, nell’arco della mia proprietà, è la stagione migliore. Abbiamo 34 punti, solo una volta avevamo fatto meglio. Gli altri sono stati 24, 22 e 25. Non è la prima volta che ci capita un momento simile ma anche questa volta ci rialzeremo, specialmente grazie ai nostri tifosi. Ho ricordato ai ragazzi che hanno l’onore di indossare la maglia viola“.

La fiducia a mister Italiano: “Parlo spesso col mister e posso dire che ha la nostra completa fiducia. Ha il nostro supporto perché ha raggiunto risultati importanti. Trovo imbarazzante chi dice che abbiamo problemi, lo fa solo per mettere zizzania. Poi non mi sono piaciute anche le parole dispregiative nei confronti del nostro capitano che dà sempre il 100%. Ci sono persone che danno sempre contro alla Fiorentina, ma è in questi momenti che invece bisogna unirsi per il bene del club. Ora è facile criticare, ma i conti si fanno sempre alla fine“.

Il calciomercato e la situazione finanziaria: “Sono felice di aver preso Belotti e Faraoni, due che in passato hanno indossato la fascia di capitano nei loro vecchi club. Ho parlato con Andrea ed è molto motivato, spero ci dia una mano. Per quanto riguarda i conti, invece, Senza contare le plusvalenze, abbiamo avuto ricavi per 146 milioni nel 2023 inclusi ovviamente i 25 milioni messi da Mediacom: è il miglior risultato della storia della Fiorentina. E anche nel 2024 i numeri sono buoni. Io ho sempre investito per la Fiorentina, circa 450 milioni in 5 anni: chi dice che non voglio spendere è un pazzo, ho investito cifre record“.

Le considerazioni sul nuovo stadio: “Bene giocare al Franchi un’altra stagione, ma sono ancora dubbioso su come troveranno i soldi per il restyling di questo e del Padovani. Spero solo che la Fiorentina posa giocare al Franchi nel 2026 che è l’anno del centenario“.

Il ricordo di un grande campione: “Seguivo Hamrin fin da bambino, motivo per cui siamo voluti essere accanto alla famiglia in questi giorni. Mando loro un grande abbraccio“.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Francesco Flachi, ex giocatore della Fiorentina.

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Francesco...

Club Bruges, prossimi avversari della Fiorentina
Gli avversari della Fiorentina continuano il loro buon momento di forma...
Nicolás Burdisso, direttore sportivo della Fiorentina
Le ultime notizie confermano la separazione dal dirigente argentino...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie