Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fiorentina, grande vittoria ma sprecona

Il risultato finale premia la gara fantastica dei viola, ma il minimo scarto non può tranquillizzare troppo in vista del ritorno

La Fiorentina ha vinto meritatamente ieri sera contro l’Atalanta, sfoderando una prestazione magistrale. L’approccio alla gara è stato perfetto e il risultato finale ha premiato l’applicazione dei viola. Vittoria importante per la squadra di Italiano, anche se il risultato avrebbe potuto essere più rotondo.

RISULTATO – Tante le chances sprecate dalla formazione gigliata: finisce solo 1-0 la sfida del Franchi contro l’Atalanta. Il risultato è molto positivo, ma un parziale più rotondo avrebbe potuto far dormire sonni tranquilli a Italiano e tifosi in vista del ritorno al Gewiss Stadium. La Fiorentina è scesa in campo con determinazione e personalità, più del solito. La gara è stata dominata dai viola, specialmente nel primo tempo, infatti alla mezz’ora è arrivato il gol capolavoro di Mandragora: rilancio di Terracciano, Beltràn combatte e tiene la palla, Nico Gonzalez riesce a servire Mandragora che si accomoda per il tiro dalla trequarti e disegna una traiettoria imparabile per Carnesecchi. 1-0 e tripudio viola! 

CHANCES – Prima del sigillo di “Rolly” Mandragora, anche Beltràn e Nico Gonzalez avrebbero l’occasione di segnare, ma un ispirato Carnesecchi nega loro la gioia del gol. Nella ripresa, ancora Fiorentina propositiva, ma il portiere della Dea indossa il mantello da supereroe e salva i suoi in un paio di occasioni colossali in cui Nico Gonzalez è protagonista: prima salva su un colpo di testa preciso all’angolino sfoderando uno dei migliori interventi della stagione di Serie A, poi si esalta su un tiro potente da dentro l’area. Anche Belotti e Ranieri avrebbero sui piedi la chance per arrotondare il risultato, ma la fortuna assiste l’Atalanta e i due tentativi finiscono a lato di pochissimo.

RITORNO – Il ritorno sarà una sfida durissima, l’Atalanta è una squadra completa che miete vittime su vittime al Gewiss Stadium. La Fiorentina dovrà approcciare la gara come ieri sera, senza lasciare il pallino del gioco in mano alla Dea, altrimenti devastante con le sue trame di gioco veloci e in verticale. Servirà una grandissima prestazione, coriacea e preparata nei minimi dettagli. La vittoria per 1-0 è stata importante sicuramente, ma l’attenzione al ritorno dovrà essere triplicata per raggiungere la finale. La Fiorentina ha tutte le carte in regola per conquistare la seconda finale consecutiva.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

FIORENTINA
I viola sono riusciti a trionfare nonostante le assenze e la stanchezza degli impegni...
Oliver Christensen, portiere della Fiorentina
Il portiere danese potrebbe tornare in campo dopo oltre tre mesi...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie