Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Penna in Trasferta – Pellegatti: “La Fiorentina sa come affrontare il Milan”

Le parole del giornalista rossonero alla vigilia del match tra Fiorentina e Milan

Tra poco più di 24h andrà in scena la 30esima giornata di Serie A tra Fiorentina e Milan, nella splendida cornice di uno stadio Artemio Franchi completamente pieno. Per l’occasione, abbiamo avuto il piacere di intervistare Carlo Pellegatti, giornalista che segue da vicino le vicende rossonere.

Fiorentina-Milan danno sempre vita ad una partita spettacolare, pensi che succederà anche domani sera?

“Per il Milan le ultime partite a Firenze sono sempre state scorbutiche, oltrettutto contro Italiano che anche quando ha perso a Milano ha sempre dato filo da torcere. Anche se il Milan sta bene, si prospetta una partita molto difficile. Italiano e la Fiorentina sanno sempre come affrontare le partite: hanno sempre messo in difficoltà il Milan”.

I rossoneri sono secondi meritatamente grazie ad un rullino di marcia fantastico. Pensi che possano mantenere la posizione fino alla fine?

“Il Milan andrà sicuramente in Champions, non so se da secondo o da terzo.Campionato positivo lo dicono altrove ,forse a Firenze, a Milano è vista anche come negativa. Bisogna mettere sul piatto la Champions e il primato dell’Inter, ma tutto sommato ha incontrato una squadra che va a 200 all’ora. rimandiamo le valutazioni a fine stagione”. 

In Europa League il Milan ha raggiunto i quarti di finale e adesso incontrerà una Roma in evidente crescita. Credi che Theo Hernandez e compagni possano passare il turno e ambire alla vittoria finale della competizione?

“Se il Milan gioca come contro Atalanta, Verona e Psg può addirittura vincere, pur essendoci il Liverpool. Se gioca come in altre partite viste quest’anno può perdere contro chiunque. In difesa abbiamo perso Kalulu che dava enorme compattezza al reparto, ma il Milan ha le qualità per andare avanti lo stesso”.

Un big come Theo sarà assente domani sera, pensi che da quella parte la Fiorentina possa far male alla difesa rossonera?

“Il problema è che mancherà l’apporto in fase offensiva di Theo, non in difesa: con Leao compone una delle fasce offensive più forti d’europa. In difesa giocherà adattato Florenzi a sinistra”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Mandragora e Bonaventura, giocatori della Fiorentina
Stasera i viola saranno impegnati a Plzeň per l'andata dei quarti di Conference League. Quale...
Fiorentina-Milan
Dicci la tua formazione ideale per la sfida di domani contro il Milan!...
Fiorentina-Atalanta
Qualche dato per approfondire il match di stasera...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie