Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Conference, i possibili avversari della Fiorentina ai quarti

Le possibili combinazioni ai quarti di finale di Conference League

Vincenzo Italiano, tecnico della Fiorentina

La Fiorentina ha pareggiato 1-1 contro il Maccabi Haifa nella sfida di ritorno degli ottavi di finale di Conference League ed ha ottenuto l’accesso ai quarti. Adesso sono otto le squadre rimaste a contendersi il trofeo. Vediamo insieme quali potrebbero essere i prossimi avversari dei viola.

ASTON VILLA – La favorita numero uno per la vittoria finale è l’Aston Villa. La squadra di Birmingham si sta rendendo protagonista di una stagione straordinaria: in Premier è quarta e sogna la qualificazione in Champions League, mentre in Europa sta volando. Ha superato gli ottavi di finale con estrema facilità battendo il quotato Ajax con un sonoro 4-0 in Inghilterra. I giocatori più rappresentativi sono Watkins, attaccante completo molto interessante, Tielemans e in porta c’è il campione del mondo 2023 “Dibu” Martinez. La Fiorentina potrebbe giocarsela, ma sarebbe preferibile incontrare un’altra squadra lungo il cammino.

LILLE – L’altra squadra probabilmente da evitare è il Lille. I francesi occupano il quarto posto in Ligue 1 ed in Europa hanno sempre dimostrato di essere una spina nel fianco per chiunque. Il gioiello è Jonathan David, nome che era stato vagliato per l’attacco dalla dirigenza viola e dal Milan soprattutto, ma ci sono altri giocatori di grande talento come Angel Gomes e il giovanissimo difensore classe ’05 Lenis Yoro.

Le altre cinque squadre, oltre alla Fiorentina, saranno Fenerbache, Club Brugge, PAOK, Viktoria Plzen e Olympiacos. Queste, almeno sulla carta, sembrano più abbordabili rispetto a quelle indagate sopra, ma guai a sottostimare qualsiasi squadra si farà trovare lungo il cammino dei viola.

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

FIORENTINA
I viola partono da una situazione di vantaggio e devono essere bravi a non dilapidarla ...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie