Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Torino-Fiorentina 0-0, le PAGELLE viola: I viola non sfruttano la superiorità numerica

Le nostre valutazioni ai giocatori viola dopo il pareggio a reti bianche

Si è appena concluso il match tra Torino e Fiorentina allo stadio Olimpico Grande Torino. Come da pronostico, le due squadre hanno dato vita ad una gara combattuta con ritmi elevati e numerosi duelli. Tante ammonizioni e clima di polemica che hanno condizionato la gara. Ecco le valutazioni che la redazione assegna ai giocatori viola.

TERRACCIANO 6: Primo tempo coinvolto in più occasioni, secondo tempo inoperoso.

KAYODE 6: Continua il periodo positivo del baby viola. Meglio in fase offensiva, ma contiene bene il diretto avversario quando difende.

MILENKOVIC 6: Buona gara del centrale. Sguerreggia contro un indomito Zapata, ma riesce a tenergli testa e non sfigura.

RANIERI 5,5: Prestazione sufficiente ma l’ammonizione rimediata dopo pochi minuti influisce negativamente sul voto. (9′ st MANDRAGORA 6: Schierato a sorpresa difensore centrale, dà un buon contributo alla manovra offensiva).

BIRAGHI 5,5: Soffre particolarmente le avanzate di Bellanova.

ARTHUR 5,5: Condizionato dalla botta rimediata il primo minuto, non offre la solita prestazione di qualità. (1′ st LOPEZ 5,5: Come al solito non aiuta la squadra in alcuna fase. Assente).

BONAVENTURA 6,5: Il più propositivo della Fiorentina. L’unico che riesce a spaventare davvero la retroguardia granata. Peccato per la sostituzione: avere Jack in campo è sempre un’arma in più. (40′ st NZOLA SV)

NICO GONZALEZ 6: L’argentino non brilla. Poche iniziative, poco apporto alla fase offensiva. Solo uno squillo nella ripresa quando costringe Milinkovic Savic al grande intervento.

BELTRÀN 5:  Bullizzato da Linetty. Oggi non entra in partita. Quello delle ultime apparazioni è un lonatno parente di quello visto oggi. (1′ st BARAK 5,5: Una triangolazione con Belotti che porta al tiro Sottil, poi sparisce dalla partita).

SOTTIL 5,5: Mai pericoloso. Soffre la marcatura stretta di Djidji e non riesce ad incidere. (23′ st IKONÉ SV)

BELOTTI 5: Fischiatissimo dall’inizio alla fine, è stretto nella morsa di Buongiorno. Pochi palloni toccati e pochi spunti degni di nota. Il duello lo vince il centrale granata.

ITALIANO 5,5: Dopo la straordinaria vittoria – per approccio e risultato – contro la Lazio, ci si aspettava una partita diversa stasera. La Fiorentina, invece, entra in campo scarica e viene sovrastata dal Torino. Dopo l’espulsione di Ricci ci si aspetterebbe una Fiorentina arrembante nella ripresa, invece i viola creano poco e in modo confusionario. 0-0 inutile per la classifica.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La Viola non riesce a sfondare il muro dei cechi. Il passaggio del turno sarà...
Le nostre valutazioni ai giocatori viola dopo il successo contro la Dea...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie