Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fiorentina-Lazio 2-1, le PAGELLE viola: Bonaventura trascina una Fiorentina stellare

Le nostre valutazioni ai giocatori viola dopo la straordinaria vittoria nello scontro diretto

Si è appena concluso il match tra Fiorentina e Lazio, valido per la 26esima giornata di Serie A. I viola si sono meritatamente imposti 2-1 in rimonta grazie ai gol del baby Kayode e della star Bonaventura. Fiorentina che ritrova finalmente la vittoria, scavalca i biancocelesti in classifica e rilancia la sua stagione.

TERRACCIANO 6: Inoperoso. Incolpevole sul gol di Luis Alberto che porta in vantaggio la Lazio. Più utile nella fase di possesso che tra i pali.

KAYODE 7,5: Prestazione eccezionale del “trenino” viola. Non soffre mai in fase difensiva, né Felipe Anderson né Zaccagni nella ripresa, mentre in fase di spinta è preziosissimo. Un suo anticipo innesca il contropiede che porta al gol del pareggio, firmato proprio da lui con un tocco preciso che colpisce la traversa e supera la linea della porta difesa da Provedel.

MILENKOVIC 7: Ottima prestazione del pilastro difensivo. Il serbo mette nel taschino Immobile e non soffre mai i duelli con gli attaccanti biancocelesti.

RANIERI 7,5: Garanzia. Senza alcun dubbio il difensore più forte a disposizione di Italiano in questo momento. Abilissimo in marcatura e sempre preciso in costruzione, con un po’ di fortuna potrebbe anche segnare ma il suo colpo di testa viene respinto da Provedel.

BIRAGHI 6,5: Il capitano viola offre dei palloni deliziosi ai compagni coi suoi calci piazzati nel primo tempo e prende anche un palo direttamente da corner. In difesa è sempre attento e rispetto ad altre gare non va mai in sofferenza.

ARTHUR 7,5: É tornato il giocatore che aveva incantato Firenze nei primi mesi della stagione. Affidargli il pallone è come sigillarlo in una cassaforte: giostra in modo magistrale il pallone e sa sempre qual è la soluzione migliore.

BONAVENTURA 8: Finalmente Jack! Giocatore totale: mediano incontrista, regista, mezzala di inserimento, trequartista, rifinitore. Jack gioca una partita sontuosa, segna il gol del 2-1 che vale 3 punti d’oro e solo Casale in extremis gli nega il gol che sarebbe valso il momentaneo 1-0 nel primo tempo.

NICO GONZALEZ 6,5: Sta tornando il Nico frizzante che piace al popolo viola: spunti continui sulla corsia, serpentine palla al piede, coglie un palo e cerca continuamente il gol. Si prende la responsabilità di calciare il rigore ma fallisce per la seconda volta in stagione dopo quello contro l’Inter. Mezzo punto in meno per l’errore dal dischetto.

BELTRÁN 7: Riproposto ancora una volta dietro la punta, oggi gioca una partita di sostanza, fatta di tanta quantità e un po’ meno qualità del solito. A tratti sembra faccia la mezzala assieme a Bonaventura.

SOTTIL 6+: Un buon Sottil, ma come al solito non crea troppi disagi allla difesa avversaria. Avrebbe un’occasione d’oro nel primo tempo ma cestina calciando alto.

BELOTTI 7: Il “Gallo” non trova il gol, ma combatte contro i centrali laziali e si procura anche il calcio di rigore, poi fallito da Nico Gonzalez. Applausi meritati del Franchi quando esce dal campo. É il centravanti che mancava alla Fiorentina.

ITALIANO 7: Finalmente una Fiorentina agguerrita che approccia la gara in modo impeccabile. Vittoria stra meritata dei viola che dominano dall’inizio alla fine della gara. Adesso l’Europa torna ad essere un obiettivo concreto.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'incornata dell'ivoriano regala il ritorno ai 3 punti dopo quasi 2 mesi...
La Fiorentina pareggia i conti con Ikoné, ma la vittoria latita da troppo tempo...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie