Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La Penna in Trasferta – Flori (CalcioEmpoli.it): “L’Empoli vola sulle ali dell’entusiasmo”

Il giornalista che segue da vicino le vicende dell'Empoli ci aiuta a capire il clima nell'ambiente azzurro in vista della partita di domenica contro la Fiorentina

Domenica pomeriggio allo stadio Carlo Castellani si gioca Empoli-Fiorentina, derby toscano valido per la 25a giornata di campionato. I padroni di casa vengono da un momento positivo: il cambio in panchina ha portato 8 punti in 4 partite, permettendo alla squadra di uscire momentaneamente dalla zona retrocessione. D’altra parte i viola vengono da un momento molto complicato, in particolar modo dopo l’ultima sconfitta in casa del Bologna. Per capire meglio quali sono le sensazioni attuali nel mondo azzurro, e per saperne di più su alcuni protagonisti della gara, abbiamo intervistato Michele Flori di CalcioEmpoli.it

8 punti in 4 partite sotto la gestione Nicola: in cosa è cambiato questo Empoli?

Il cambio tecnico ha restituito certezze e solidità a livello tecnico ma soprattutto mentale. Se prima la squadra a volte sembrava spaventata e incapace di reagire, oggi gli azzurri hanno grinta e carattere da vendere. In più il passaggio alla difesa a tre ha finora portato ottimi risultati e minori rischi per tutta la squadra.

Chi o cosa dovrebbe temere maggiormente la Fiorentina?

Più che un singolo direi l’organizzazione che attualmente riesce a mettere in campo l’Empoli. È quello l’aspetto che ha fatto principalmente la differenza in positivo nell’ultimo mese azzurro. Se invece dovessi scegliere due singoli direi Cambiaghi, che è in grado di spaccare la partita in qualsiasi momento, e Luperto, il quale in questo periodo è in una condizione di forma invidiabile.

Tra gli ex della partita c’è ovviamente Żurkowski, secondo te perché non ha funzionato a Firenze e quanto è importante per la squadra empolese?

Al polacco le qualità non mancano, sicuramente Firenze è una piazza che pretende molto e che non ti “perdona” niente. Già nella sua prima esperienza ad Empoli aveva fatto molto bene e anche da quando è tornato, gol a parte, ha sempre lasciato un segno positivo sulle partite degli azzurri.

Che partita ti aspetti domenica?

La Fiorentina sta vivendo un momento complicato e il ko di Bologna potrebbe aver tolto ulteriori certezze ai viola. Al contrario l’Empoli sta volando sulle ali dell’entusiasmo, ma non per questo l’impegno sarà facile. Gli azzurri devono continuare a fare punti perché la lotta salvezza è serrata e lo sarà fino alle fine. Chissà che il precedente del match d’andata non possa portare fortuna…

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta
Il giornalista che segue da vicino le vicende dell'Atalanta ci aiuta a capire il clima...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie