Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Arianna Mihajlović: “Il Bologna ha onorato mio marito fino all’ultimo”

Le belle parole della moglie di Siniša

La morte di Siniša Mihajlović ha lasciato un vuoto incolmabile in tanti appassionati di calcio, anche tra i tifosi viola. Il tecnico serbo ha infatti guidato la Fiorentina nella stagione 2010/11 – la prima post Prandelli, passato alla guida della Nazionale – e nei primi mesi di quella successiva. Stamattina la moglie Arianna ha rilasciato un’intervista a Il Messaggero in cui ha raccontato un bell’aneddoto sull’ultima squadra da lui allenata, il Bologna, che vogliamo qui riportare.

L’episodio: “Nemmeno Sinisa si aspettava l’esonero e ci è rimasto male. Non si sarebbe mai dimesso. Ma il Bologna ha scelto un’altra strada e io non giudico. Hanno onorato lo stipendio di mio marito fino alla fine, un gesto straordinario e che mi ha dato sicurezze in un momento di sbandamento. Tutti, partendo da Saputo, passando per Bergamini, Fenucci e Di Vaio, mi sono stati vicini. E’ una società speciale e una città speciale. Durante il percorso di sofferenza è diventato un amore viscerale: le settimane in ospedale, la sofferenza al campo di allenamento. Tutto condiviso con gente meravigliosa“.

Per l’intervista completa clicca qui

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il giocatore del Bologna ha analizzato la partita contro la Fiorentina...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie