Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Penna in Trasferta – Trezza: “Il Bologna può giocarsela con tutti!”

Le dichiarazioni di Andrea Trezza di CalcioBologna.it due giorni prima di Bologna-Fiorentina

In vista della sfida di campionato tra Bologna e Fiorentina, in programma mercoledì 14 febbraio, abbiamo intervistato Andrea Trezza, giornalista di CalcioBologna.it. Il collega, che segue da vicino le vicende dei rossoblu, ha risposto ad alcune domande della redazione.

Bologna-Fiorentina è anche la sfida Thiago Motta-Italiano, tecnici fautori di due idee di calcio moderno con molte analogie. Mercoledì sarà uno scontro diretto in chiave Europa, pensi che le due squadre giocheranno a viso aperto o penseranno prima ad inibire le trame offensive dell’avversario? “È chiaro che si tratta di uno scontro diretto per la lotta europea, ma non penso che questo frenerà la voglia di fare gioco di entrambe le squadre. Mancano ancora tante partite alla fine del campionato, quella di mercoledì sarà una sfida importante ma non decisiva. Sia in campionato che in Coppa Italia abbiamo assistito a gare combattute in cui le due squadre non si sono risparmiate, la speranza è che anche mercoledì possa uscire una partita ugualmente aperta, magari con un esito finale diverso per i rossoblù”.

La Fiorentina ha ritrovato la vittoria contro il Frosinone con un roboante 5-1. Qual è il giocatore viola che il Bologna dovrebbe temere di più? “Non penso che la Fiorentina abbia un singolo che spicchi più di ogni altro, forse Nico Gonzalez è quello con maggiore qualità ma è ancora indietro di condizione e quindi è sicuramente meno incisivo di quando è fisicamente al top, ieri nonostante il gol segnato lo si è visto bene. Sono curioso di capire come Italiano schiererà i suoi, mi aspetto un approccio meno spregiudicato rispetto a quello che ho visto ieri contro il Frosinone ma non escludo nessuna ipotesi. Quel che non cambierà sicuramente è l’atteggiamento del Bologna, che ha capito di potersela giocare alla pari con tutti quest’anno. E che anche mercoledì scenderà in campo per fare la partita”.

In questa stagione la Fiorentina ha avuto la meglio sul Bologna in campionato, mentre in Coppa Italia ha staccato il pass per le semifinali solo dopo i calci di rigore. Stavolta si gioca al Dall’Ara, pensi che possa essere un fattore a favore del Bologna? “È chiaro che l’ambiente del Dall’Ara darà una spinta in più ai rossoblù, ma mi sento di dire che in nessuno dei due precedenti di questa stagione che hai citato il Bologna meritasse di uscire sconfitto dal campo. Sia in campionato che in Coppa Italia le occasioni da gol fallite dalla squadra di Thiago Motta non si contano sulle dita di una mano, è il più grande rammarico di quelle due partite visto che le prestazioni sono state per certi versi anche superiori alla media. La capacità di concretizzare quello che si crea farà la differenza domani, ne sono certo”.

È innegabile il percorso strepitoso del Bologna fin qui. Credi che la squadra possa mantenere questi ritmi e conquistare un posto in Europa a fine stagione? “Assolutamente sì, il periodo di appannamento post Natale è stato ampiamente superato con le ultime due vittorie contro Sassuolo e Lecce, non poteva esserci modo migliore di arrivare alla sfida di mercoledì contro la Fiorentina. Non riesco ad immaginarmi un Bologna fuori dalle prime sette a fine stagione: le due milanesi e la Juventus ormai sono irraggiungibili, l’Atalanta forse ha ancora qualcosa in più, ma tutte le altre sono allo stesso livello dei rossoblù se non al di sotto in certi casi. Quest’anno la banda di Thiago Motta ha una chance per le mani che non può farsi scappare”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le dichiarazioni del tecnico genoano, nonché ex attaccante della Viola...
Sarà una partita dal sapore speciale per l'ex attaccante viola...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Altre notizie