Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gudmundsson, indizio social?

L'islandese mostra attaccamento ai colori rossoblu

Il calciomercato invernale si è concluso venerdì sera scorso alle ore 20. La Fiorentina ha vagliato un’infinità di nomi per il nuovo esterno offensivo, ma alla fine non è arrivato nessuno alla corte di Italiano. Gli ultimi due giorni di mercato, però, c’era stato un lampo da parte della dirigenza viola: il ds Pradè aveva provato a trattare col Genoa per l’acquisto di Alfred Gudmundsson, autentico crack di questa prima parte di stagione.

Ebbene sì, le voci di mercato che davano per possibile il trasferimento di Albert Gudmundsson alla Fiorentina avevano scatenato l’entusiasmo del popolo viola. L’islandese del Genoa sarebbe stato l’acquisto ideale per la Fiorentina per qualità tecniche e capacità di finalizzare il gioco, come testimoniano gli 11 gol stagionali registrati finora. Purtroppo, la differenza tra domanda e offerta si è rivelata eccessiva per la dirigenza viola, che ha quindi abbandonato la pista Gudmundsson quando mancavano ormai poche ore alla chiusura del mercato. Sfumata la trattativa, l’islandese rimarrà rossoblu fino a fine stagione, ma potrebbe vestire la maglia della Fiorentina in un futuro prossimo? Difficile fare previsioni, anche se verosimilmente il prezzo del cartellino schizzerà alle stelle quest’estate se continuerà a fare così bene. Un ulteriore dato che fa gioire i genoani e fa gelare i tifosi viola è il carosello di foto con la maglia del Genoa pubblicato poche ore fa sul suo profilo Instagram. La pubblicazione di contenuti sui social è sempre portatrice di un messaggio: in questo caso, sfortunatamente per la Fiorentina, Gudmundsson ha espresso chiaramente il suo amore e la sua fedeltà verso il Grifone.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le possibili scelte tattiche dei due mister per la sfida di sabato sera...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...