Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Rossi: “Fiorentina-Napoli? Mi aspetto tanti gol”

Le parole dell'ex allenatore viola, intervistato da 1 Station Radio

L’ex tecnico della Fiorentina, Delio Rossi, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio. Il conduttore radiofonico Luca Cerchione ha rivolto alcune domande all’ospite del programma “1 Football Club” in merito al match tra Fiorentina e Napoli di stasera.

SUL MATCH – “Fiorentina-Napoli? Mi aspetto una partita ricca di gol. Sono due squadre che giocano un calcio propositivo ma concedono anche tanto.”

MERCATO – “Non si capisce come i club siano arrivati ad indebitarsi così tanto. Senza determinati introiti è difficile fare grossi investimenti in sede di calciomercato.  Le squadre dovrebbero investire sui giovani, farli crescere e maturare. Per farlo servono le strutture adatte e tanta fiducia. Nel calcio moderno invece le società si aspettano che i giovani siano già pronti per giocare.”

EUROPA – “Fiorentina e Bologna possono giocarsela fino alla fine per un posto in Europa. Resta da capire se riuscirannno a farlo per l’Europa che conta o meno. Penso però che la Fiorentina abbia qualcosa in più del Bologna.”

ITALIANO – “Italiano? E’ un allenatore che ha fatto anche i campionati minori: ha vinto la C, poi la B e si è salvato in A con lo Spezia, prima di meritarsi la chiamata della Fiorentina. Adesso sono due anni che è a Firenze e sta facendo grandi cose. E’ un allenatore moderno con le sue idee: a volte sembra che la sua squadra possa segnare tanti gol, altre volte sembra possa subirne altrettanti. Potrebbe fare al caso del Napoli? Dipende dal progetto degli azzurri e se la dirigenza lo ritiene adatto per le ambizioni della piazza.”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'attaccante senegalese è il leader della formazione Primavera...
Il centrocampista della prima squadra torna ad assaggiare il campo...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...