Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Stadio Fiorentina: ormai è tutti contro tutti

Ieri il sindaco ha detto la sua versione dei fatti, ma c'è ancora chi non è contento delle spiegazioni

La questione dello stadio della Fiorentina tiene banco a Firenze da ormai parecchio tempo. Ieri pomeriggio il sindaco Dario Nardella ha voluto fare chiarezza con i tifosi viola, che negli ultimi giorni avevano “dedicato” al sindaco striscioni poco graditi, dal tema della copertura del Franchi alle origini napoletane del primo cittadino. Oggi il Corriere Fiorentino ha intervistato Federico De Sinopoli, volto della Curva Fiesole e presidente dell’ATF, una delle associazioni che riuniscono i club viola, che ha voluto dire la sua.

Le parole di De Sinopoli: “Sono mesi che il sindaco di Firenze ci dice le stesse cose, ma al momento non sono state ancora trovate soluzioni. Nardella ha scartato l’ipotesi del Ridolfi e non c’è ancora un progetto preciso sul Padovani, siamo stufi e non capiamo come si sia arrivati a questa situazione. Premetto che non è una questione politica perché la Curva Fiesole ha a cuore un solo colore: il viola. Noi vogliamo soltanto che venga risolto il problema senza doverci trasferire in Emilia o chissà dove. Non ne facciamo una questione di soldi ma si rischia la disaffezione con la squadra“.

Il rapporto col sindaco: “Ci saremmo dovuti vedere con lui e con altri tifosi, ma la nostra posizione è chiara ormai da tempo. Il sogno è quello di festeggiare i 100 anni della Fiorentina nel nuovo Franchi, ma più passa il tempo, meno si fa. A Udine, Bergamo, addirittura ad Ascoli i lavori hanno conciliato con le partite, ed è la soluzione che noi auspichiamo. Per quanto riguarda lo striscione sulle origini del sindaco, invece, l’intento non era di offendere ma di arrivare al nocciolo della questione. Capisco l’amarezza di Nardella“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'attaccante senegalese è il leader della formazione Primavera...
Il centrocampista della prima squadra torna ad assaggiare il campo...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...