Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fiorentina, è ancora incognita stadio

I lavori di restyling del Franchi obbligano la società a trovare una nuova "casa"

La Fiorentina ha deciso di progettare il restyling dello stadio Artemio Franchi, ma i lavori rischiano di slittare a causa dell’assenza di uno stadio sostitutivo. In tal caso, i viola dovrebbero anche individuare un campo dove poter giocare la Conference ad aprile. Insomma, il tema stadio è ancora un’incognita.

RICERCA STADIO – La questione stadio è ancora una tematica lungi dall’essere risolta. Gli incontri avvenuti tra dirigenza viola, il presidente della Regione Giani ed i Comuni di Firenze e Empoli, non hanno portato ad una soluzione: il sindaco di Empoli ha respinto la possibiltà che la Fiorentina possa trasferirsi momentaneamente al Castellani. La Fiorentina è alla ricerca di una nuova “casa” mentre ci saranno i lavori di restyling al Franchi, peraltro già finanziati con 150 mln di fondi pubblici.

SOLUZIONE FRANCHI – Come appoggia fortemente Joe Barone, la soluzione ideale rimane lo stesso Franchi. La Fiorentina continuerebbe a giocare le partite casalinghe nel suo stadio con una capienza ridotta a causa dei lavori di costruzione., sullo stile dell’Atalanta. L’ipotesi più gettonata è uno slittamento dei lavori, ma la dirigenza viola deve ancora vagliare bene questa opportunità col Governo per non rischiare di perdere i fondi del PNC.

EUROPA – Il tema Conference League è un’altra questione da valutare. Entro il 30 aprile, la UEFA vorrà sapere dove giocherà le coppe europee la Fiorentina. Le soluzioni più accreditate dovrebbero essere, verosimilmente, Bologna o Reggio Emilia. Il buon rapporto tra Commisso e il presidente Saputo potrebbe valere la prima opzione.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le possibili scelte tattiche dei due mister per la sfida di sabato sera...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...