Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Si scalda l’asse Firenze-Verona

La difficile situazione economica del club scaligero potrebbe portare tante novità

Il calciomercato di riparazione inizia ad entrare nel vivo, e la Fiorentina inizia a guardarsi intorno per cogliere  le prime opportunità. La situazione economica del Verona, che sta svendendo tutti i suoi giocatori principali, è da monitorare per eventuali opportunità.

Il nome forte è ovviamente quello di Ngonge. L’esterno del Verona è il pezzo pregiato della squadra di Marco Baroni, e data la situazione del club la sua partenza è quasi del tutto scontata. L’Aston Villa si è mossa in maniera molto decisa sul giocatore che è al livello della Premier League, ma Ngonge in Italia si trova molto bene e preferirebbe restare in Serie A, dunque la Fiorentina sarebbe la soluzione ideale per lui e per la viola stessa, che ha bisogno di un giocatore di alta fascia sugli esterni. Stando alle ultime notizie lui gradirebbe la piazza viola, e data la situazione Setti si potrebbe chiudere per poco più di 10 milioni, una cifra da spendere per un giocatore forte, giovane e già pronto.

E poi c’è la situazione esterni. Terracciano è giovane e promettente ma su di lui ci sono diverse squadre tra cui Juventus e Milan, per cui è una situazione da monitorare ma non con troppa fiducia. Soluzione più facile forse quella di Marco Davide Faraoni. Si tratta di un profilo d’esperienza, che conosce benissimo la Serie A e che potrebbe fare da chioccia ad un giovane Kayode in rampa di lancio. Lui potrebbe arrivare in prestito fino al termine della stagione oppure per un costo irrisorio di pochi milioni, così come si era cercato di fare per Mazzocchi.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Scopriamo l'esterno belga, uno degli ultimi nomi accostati al mercato viola...
Fino a ieri sembrava fatta per il trasferimento del belga a Firenze...
La situazione riguardante l'esterno belga dell'Hellas...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...