Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Arthur rimarrà viola?

A fine stagione sarà da valutare il futuro del brasiliano

Il centrocampista brasiliano Arthur Melo è totalmente rinato alla Fiorentina. Con la casacca viola ha ritrovato continuità e consapevolezza nei propri mezzi. Alla corte di Italiano Arthur si sta dimostrando un giocatore formidabile, in grado di unire abilità nel palleggio a corsa e intelligenza tattica. L’ostacolo? E’ di proprietà della Juventus.

Con un mix tra animi dubbiosi e clima di entusiasmo, lo scorso 20 luglio i tifosi viola apprendono la notizia del tesseramento del brasiliano Arthur. Il canterano del Barcellona viene da una stagione incredibilmente difficile, con lo scarso rendimento mostrato alla Juventus e la parentesi insufficiente con la casacca del Liverpool. Nonostante questo, la dirigenza della Fiorentina – e specialmente Italiano – hanno il merito di credere nelle qualità del giocatore e riescono a ottenere il suo trasferimento secondo la formula del prestito con diritto di riscatto. Sotto la guida tecnica di Italiano, fautore di un calcio moderno, Arthur trova la filosofia di gioco ideale per lui. Presto diventa un giocatore imprescindibile per i viola, tra i protagonisti della cavalcata straordinaria che sta facendo la squadra in tutte le competizioni. C’è però un ostacolo gigantesco: Arthur è in prestito a Firenze, il cartellino è di proprietà della Juventus. La Fiorentina potrebbe versare la cifra pattuita come riscatto nelle casse della Juventus, circa 20 milioni, ma il vero nodo da sciogliere è l’elevato stipendio che percepisce il giocatore. L’unico modo per trattenere Arthur sarebbe la combinazione di due fattori chiave: la permanenza di Italiano a Firenze e la qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'attaccante senegalese è il leader della formazione Primavera...
Il centrocampista della prima squadra torna ad assaggiare il campo...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...