Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fiorentina, cosa augurarsi per il 2024?

Le speranze dei tifosi e dei tesserati viola

Con l’inizio del nuovo anno cogliamo innanzitutto l’occasione per fare gli auguri a tutti i tifosi di CalcioFiorentina.it, che ringraziamo per il seguito e il supporto costante. L’anno appena passato è stato importantissimo per la storia viola, tra finali di coppa, nuovi record raggiunti e tanto altro. Firenze, ormai a pieno titolo, è una piazza ambiziosa, e dunque viene da chiedersi cosa augurarsi per il 2024 della Fiorentina?

In primis, che si continui a fare bene come adesso. La Fiorentina ha chiuso l’anno al quarto posto, sopra le romane, Atalanta, Napoli e Bologna. Un risultato che premia gli sforzi del mister e dei ragazzi, ma che soprattutto permette ai tifosi di sognare in grande: la Fiorentina è al livello della Champions League, e il primo augurio è quello di mantenere questo ritmo. Poi, ovviamente, quello di fare bene nelle coppe: i viola sono ancora impegnati in Coppa Italia, Conference League e anche Supercoppa, ma la banda Italiano quest’anno vuole arricchire l’argenteria sulla bacheca del Viola Club, e i presupposti ci sono tutti.

Poi ci si potrebbe augurare un buon calciomercato, in primis quello appena iniziato, per dimostrare di avere un progetto forte e per rafforzare ulteriormente una squadra che è già di livello. E a questo si lega un altro augurio, vale a dire quello di mantenere i pezzi pregiati della rosa: per vincere bisogna tenere i giocatori migliori, quindi avanti col rinnovo di Jack e guai a toccare Nico, perché la Fiorentina ha bisogno del suo numero 10.

Con la speranza che il 2024 a tinte viola sia meraviglioso, dalla redazione di CalcioFiorentina.it vi rinnoviamo i nostri auguri di felice anno nuovo!

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Italiano dovrebbe seriamente valutare la possibilità di cambiare assetto tattico...
Il ceco sta avendo pochissimo spazio in questa stagione...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...