Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Monza-Fiorentina 0-1, le PAGELLE viola: il gol di Beltràn vale il quarto posto

I voti delle prestazioni dei giocatori viola dopo la vittoria di Monza

Si è appena concluso il match tra Monza e Fiorentina all’U-Power Stadium. La Fiorentina si è imposta meritatamente per 1-0 grazie al gol nei primi minuti di Beltràn, guadagnandosi la quarta posizione in classifica. Ecco le pagelle dei viola.

TERRACCIANO 6: Mai veramente impegnato. Si limita ad aiutare la squadra in fase di costruzione.

KAYODE 6: Partita tranquilla, più fase difensiva che offensiva. Non sempre perfetto negli interventi.

MILENKOVIC 6: Roccioso prima su Mota e nella ripresa su Colombo. Non concede nulla agli attaccanti del Monza.

RANIERI 6,5: Come il compagno di reparto, è autore di una prestazione attenta e senza sbavature.

BIRAGHI 6: Buona partita del capitano viola, prezioso in entrambe le fasi di gioco.

ARTHUR 7: Giocatore imprescindibile per la Fiorentina. Il centrocampo è tutta un’altra musica con lui. (22′ st MANDRAGORA 6: Prestazione sufficiente).

DUNCAN 6,5: Ottima prestazione del ghanese. Prezioso in fase di recupero palla. Con Arthur forma una coppia davvero formidabile. (40′ st AMATUCCI 6: Il giovane 2004 entra con personalità e mantiene bene la posizione).

IKONE 5: Errore da matita rossa il gol sbagliato nel primo tempo che avrebbe portato la squadra sul 2-0. Per il resto partita anonima. (39′ st SOTTIL 6: Entra e dà frizzantezza all’attacco viola. Peccato per la conclusione larga dopo la triangolazione con Nzola).

BARAK 6: Tocca pochi palloni, ma prestazione sufficiente. (11′ st MINA 6: Giganteggia sugli attaccanti del Monza. In fase offensiva invece è goffo e commette fallo più volte sul suo marcatore).

KOUAME 7: Ottima gara di Kouamè. Si fa trovare in ogni posizione di campo e prende sempre la decisione giusta. Usa il teletrasporto?

BELTRAN 7: Secondo gol consecutivo, stavolta di rapina. Bravo a pressare Di Gregorio ed a intercettare il suo rinvio spedendo il pallone in porta. (1′ st NZOLA 6: Cerca di costruire qualcosa, ma senza troppi risultati).

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...