Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Italiano: “Il Monza è tosto, noi dobbiamo dare continuità”

La conferenza stampa del mister alla viglia di Monza-Fiorentina

Mancano poco più di 24 ore alla vigilia di Monza-Fiorentina, e Vincenzo Italiano ha parlato ai microfoni del club nella classica conferenza stampa della vigilia. Il tecnico viola ha espresso le sue preoccupazioni per affrontare gli uomini di Palladino e ha fatto il punto sugli infortunati.

Le parole di Italiano: “Il Monza sta confermando anche quest’anno di essere una squadra di gran livello, allenata bene e con giocatori forti, di qualità e  talento. Andiamo in un campo molto difficile, ne sappiamo qualcosa. È una squadra che in casa va forte, è molto pericolosa e propone un ottimo calcio. Per noi sarà una partita difficile e bisogna disputare una delle partite in cui la concentrazione deve essere al massimo, soprattutto quando ripartono. Dobbiamo affrontarla con la voglia e la fame di una squadra che deve cercare di dare continuità alle prestazioni e ai risultati precedenti“.

L’importanza dei 3 punti: “Oltre a fare punti dobbiamo metterli in difficoltà, ma dev’essere un obiettivo far bene per trascorrere questa pausa natalizia nel migliore dei modi, cercando di arrivare con un risultato positivo e cercheremo di farlo in ogni modo“.

Le condizione della squadra: “Non recuperiamo ancora Bonaventura e perdiamo Quarta, però recuperiamo Duncan, che sta molto meglio, Arthur, che si è allenato a pieno regime, e Kouamé che sta molto meglio. Siamo questi. Dobbiamo cercare di dare battaglia al Monza, bisogna prepararci bene“.

Se è meglio avere la pausa natalizia o il contrario: “L’anno scorso c’è stata questa pausa anomala di tantissimi giorni per il mondiale, e  a dire la verità è servita per ricaricare le pile. Forse anche quest’anno una pausa poteva darci una grande mano, però si gioca e dobbiamo essere pronti a farlo, a prepararci bene. Abbiamo 3 giorni dopo Monza per staccare e recuperare. Come diciamo sempre: il riposo fa parte dell’allenamento, e con queste partite che abbiamo affrontato ci serve. Adeguiamoci, cerchiamo di preparare bene qualsiasi impegno e di affrontare la partita nel migliore dei modi. Vogliamo passare un Natale sereno“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'intervista al difensore viola pubblicata sui canali ufficiali della società...
Sanzione amministrativa per un tifoso 57enne colto in flagrante...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...