Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Terracciano o Benji Price?!

Il portiere viola è stato autore di una prestazione maiuscola ieri

La Fiorentina si è imposta per 1-0 sul coriaceo Verona e ha guadagnato 3 punti importanti in ottica Europa. Dopo un primo tempo in cui i viola si sono salvati reiteratamente grazie alle parate di Terracciano, nella ripresa è stata la prodezza di Beltràn a regalare la vittoria alla sua squadra.

Se ieri la Fiorentina è riuscita ad ottenere la vittoria, grosso merito va dato a Terracciano. Nel primo tempo “San Pietro” ha indossato il mantello da supereroe e ha compiuto una serie di interventi miracolosi che hanno salvato la squadra in diverse occasioni. L’inizio di partita è stato horror, col rigore concesso per un pestone a Folorunsho dopo un errore in disimpegno. Il numero 1 viola ha rimediato subito: rigore di Djuric neutralizzato e parata decisiva sulla ribattuta di Suslov. Nei primi minuti la Fiorentina è stata in bambola e il Verona ha attaccato ferocemente, infatti dopo pochi minuti è stato un altro intervento decisivo di Terracciano sul tocco ravvicinato di Ngonge a salvare la squadra. L’ennesima parata l’ha effettuata poi alla mezz’ora sul solito Ngonge a botta sicura. Dopo la prestazione di ieri, il popolo viola può solo applaudire il suo portiere in versione “Benji Price”, la saracinesca del famoso cartone animato giapponese “Holly e Benji”. In una squadra è fondamentale un portiere che dia sicurezza al reparto e che salvi la squadra in momenti di difficoltà: alla fine dell’anno un ottimo portiere porta punti importanti alla sua squadra. Con un Terracciano così, la Fiorentina può sognare in grande.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

E se l'argentino venisse spostato in avanti di qualche metro?...
Il centrocampista è ormai un simbolo dell'epoca recente viola, e non ha intenzione di fermarsi...
I viola sono ancora in corsa, ma non devono più perdere punti per strada...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...