Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fiorentina, aggiornamenti sulla questione stadio

Tra possibili trasferimenti e richieste al governo

Passano le settimane e i proclami ma la domanda resta sempre la stessa: dove giocherà la Fiorentina le prossime stagioni? A gennaio inizieranno i lavori di restyling dell’Artemio Franchi, ma dalla stagione 2024/2025 i viola dovranno avere una nuova casa o comunque avere la certezza di dove giocheranno, notizia di vitale importanza per la squadra e soprattutto per i tifosi. Tuttavia, al momento di certezze non c’è nemmeno l’ombra.

Come sappiamo il Comune di Firenze ha ottenuto 150 milioni di euro dal Governo per i lavori di ristrutturazione, ma la Fiorentina ha chiesto espressamente di congelare questi fondi, quindi di prorogare l’inizio dei lavori, finché non ci saranno novità certe sul futuro. L’obiettivo del club, a questo punto, è quello di far giocare la squadra durante i lavori di ristrutturazione, motivo per cui serve una proroga di quest’ultimi: giocando in contemporanea ai lavori dei settori devono rimanere aperti per accogliere il pubblico. Il sindaco Nardella aveva promesso al dg Barone e alla società tutta di scrivere una nota ufficiale al governo con la richiesta di posticipare le operazioni, e adesso dalle parti del Viola Park si aspettano il mantenimento della parola data.

La Fiorentina al momento sta anche vagliando soluzioni alternative. Tramontata definitivamente – così pare – la pista Empoli, nelle ultime ore ci sono stati dei contatti per un eventuale trasferimento al Braglia di Modena o al Manuzzi di Cesena. Due scelte utili per qualche partita, ma è impensabile far fare ogni due settimane un esodo continuo ai tifosi viola, per motivi logistici ed economici.

Il tempo scorre sempre più veloce al pari passo delle indiscrezioni, manca però la certezza sul futuro della Fiorentina.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le scelte di Vincenzo Italiano per affrontare i granata...
Le parole dell'ex patron viola, tornato da poco a casa...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...