Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fiorentina-Verona, la formazione di CalcioFiorentina.it

Le scelte tattiche di Italiano per la sfida contro il Verona

Domani alle 15 si gioca Fiorentina-Verona al Franchi. I viola saranno obbligati a vincere per continuare a sognare in grande, mentre il Verona dovrà provare quantomeno a non perdere per continuare la striscia di tre partite senza sconfitte.

Italiano, che ha deciso di non effettuare la conferenza stampa alla vigilia della partita, sa che domani sarà una partita da non sottovalutare assolutamente. E’ vero che tra Fiorentina e Verona, sulla carta, non ci sono paragoni, ma sono proprio queste le partite in cui i viola faticano di più: la meritata sconfitta interna con l’Empoli – fino a quel momento i cugini avevano segnato un solo gol in campionato – deve servire da lezione e ricordare alla Fiorentina che non si può permettere di sminuire nessun avversario. Servirà massima concentrazione e sarà fondamentale approcciare bene la gara sin dall’inizio. Italiano dovrà fare a meno di Nico Gonzalez, uscito anzitempo in Conference contro il Ferencvaros per un infortunio muscolare, ma ritroverà Bonaventura sulla linea dei trequartisti. A centrocampo probabilmente Lopez sostituirà un acciaccato Arthur, con Mandragora in pole per l’altro posto data la mancata convocazione di Duncan, mentre in difesa dovrebbe tornare la coppia Milenkovic-Quarta, nonostante Ranieri stia facendo così bene da attirare le attenzioni del ct azzurro Spalletti. Davanti è ancora tutto in bilico, anche se il ballotaggio Nzola-Beltràn sembra sia a favore dell’angolano.

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Quarta, Biraghi; Lopez, Mandragora; Ikonè, Bonaventura, Sottil; Nzola. All: Italiano

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le possibili scelte tattiche dei due mister per la sfida di sabato sera...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...