Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Jacobelli: “Stadio Fiorentina? In Italia siamo indietro”

Le dure parole del giornalista sul tema dello stadio della Fiorentina

A un evento presso l’Università di Chiavari è intervenuto l’ex direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli che, tra le varie tematiche, ha parlato anche della situazione del Franchi. Il giornalista ha espresso un parere molto critico sulla decisione presa dal Comune di Firenze circa la ristrutturazione dello stadio viola.

Le parole di Jacobelli: “Nel 2009 ci venne presentato questo bellissimo plastico che ci raccontava come il nuovo stadio della Fiorentina sarebbe stato una meraviglia dell’architettura. Sono passati 14 anni, stadi realizzati: zero. Adesso stanno per ristrutturare il Franchi nonostante Commisso si fosse offerto di costruire il suo stadio a Campi Bisenzio per un costo di 250 milioni, totalmente a sue spese. Gliel’hanno bocciato. Adesso c’è questo divertente, si fa per dire, siparietto sul copriamo o non copriamo il Franchi, che è coperto in alcune zone. Risultato: la Fiorentina, dopo 15 giornate di campionato, non sa dove dovrà giocare tutte le sue partite in trasferta per i prossimi due anni, perché la ristrutturazione durerà appunto due anni. Adesso stanno cercando di trovare un compromesso perché si possa giocare comunque in uno stadio-cantiere. Tutto questo per dire che il nostro calcio e la nostra politica, indipendentemente da sinistra o destra, non hanno capito perché i diritti televisivi della Premier League vengono venduti per 3 miliardi di euro e quelli della Serie A per 900 milioni. Siamo indietro“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nuove dichiarazioni del sindaco sul tema stadio...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...