Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ranieri: “Grazie al mister sono cresciuto”

Le parole del difensore viola

Anche Luca Ranieri ha parlato nella conferenza pre partita di Ferencváros-Fiorentina al fianco di mister Italiano. La partita di domani è fondamentale per il primo posto del girone, e Ranieri si è detto motivato per affrontare i magiari e soddisfatto della sua crescita.

Le parole di Ranieri: “Sicuramente domani sarà una partita diversa da quella dell’andata. Siamo convinti di poter vincere domani e daremo tutto affinché accada“.

L’affetto del popolo viola: “Sento tanto l’affetto dei tifosi e ne sono felice, ma vale per tutta la squadra. Il popolo di Firenze ci dà la carica per affrontare le partite in casa e in trasferta, e domani cercheremo di fare bene anche per loro“.

Il rinnovo e le prospettive future a Firenze: “Sono tornato due estati fa a Firenze. Sono il primo a dire che non ero ancora pronto per giocare e infatti fino a dicembre giocai pochissimo, ma la responsabilità era mia che ero indietro fisicamente e mentalmente. Pian piano ho trovato il mio spazio e sono felice di far parte della Fiorentina. Non penso al futuro, solo a non tirarmi indietro“.

I tifosi dell’Újpest, vestiti di viola, tiferanno Fiorentina: “Avevo letto ma non ero informato. Sappiamo che lo stadio sarà pieno ma siamo abituati alle squadre che abbiamo affrontato lo scorso anno, sfoderando grandi prestazioni. Oltre ai tifosi dell’Újpest ci saranno anche quelli della Fiorentina, e vogliamo fare una grande gara“.

L’aspetto in cui è migliorato: “Mi sento soprattutto cresciuto, migliorato in tanti aspetti. Devo tanto al mister e allo staff che hanno sempre creduto in me anche quando non ero in grado di giocare. Non mi sono mai sentito solo. Io e la squadra ci stiamo prendendo tante soddisfazioni”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le possibili scelte tattiche dei due mister per la sfida di sabato sera...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...