Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Nzola e Beltrán, è il momento della coppia

I due si sono visti assieme nel momento di necessità, ma ora è il momento della continuità

M’Bala Nzola, Lucas Beltrán e la staffetta di Vincenzo Italiano. I due attaccanti della Fiorentina si sono spesso alternati come a loro tempo Cabral e Jović, ma nelle ultime partite è capitato di vederli assieme. Nell’intervista post partita contro il Parma mister Italiano ha detto che in caso di necessità possono giocare assieme, ma forse è il caso di proporre più spesso questa coppia.

Lo dicono i numeri, lo dicono le prestazioni: fino a poco tempo fa i due hanno sofferto molto, nello specifico non sembrano a loro agio ad agire come unico punto di riferimento nello schema di Italiano. Nzola era l’unico riferimento offensivo anche allo Spezia, ma la squadra giocava in modo diverso: tutti giocavano per lui e sfruttavano le sua qualità nel gioco verticale, con richieste diverse con quelle attuali di Italiano. Beltrán, invece, è una seconda punta, un attaccante di raccordo a cui piace scendere e dialogare con i compagni, uno che fa fatica a reggere il peso dell’attacco da solo. E allora perché non insieme?

La Roma è una squadra che difende in maniera arcigna e giocare con una sola punta può avere effetti negativi. Far giocare insieme Nzola e Beltrán sarebbe utile per acquisire automatismi e proporre un nuovo modo di giocare, diverso dal solito e forse ancora più offensivo. Certo, con loro due titolari allo stesso momento manca una punta di riserva, ma il calciomercato di gennaio è alle porte e non c’è niente che non si possa risolvere.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Da quando è alla guida del club viola il tecnico di Karlsruhe ha contribuito a...
Una scelta che sembrava scellerata prima del calcio d'inizio contro la Lazio che però si...
La partita di domani contro i biancocelesti è fondamentale per il proseguo della stagione. Non...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...