Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gonçalves: “Nzola può essere convocato in Coppa d’Africa”

Il CT dell'Angola era presente al Franchi per vedere il suo attaccante

Pedro Gonçalves, selezionatore della nazionale angolana, era presente al Franchi per la partita di Coppa Italia tra Parma e Fiorentina. Il CT è stato intervistato dal Corriere dello Sport, e in questa lunga chiacchierata ha parlato di M’Bala Nzola. L’attaccante si è finalmente sbloccato con un gran bel gol, ed è pronto per le prossime convocazioni in nazionale.

Le parole di Gonçalves: “Ha fatto davvero un bel gol, una rete delle sue con tanta rabbia e potenza. È stato un gol bello e non banale dato che il Parma era in vantaggio, la partita stava finendo e M’Bala non era stato molto efficace fino a quel momento. Questo gol gli darà fiducia“.

I primi mesi di Nzola a Firenze: “Non sono sicuramente stati facili. Ha cambiato vita e città, e giocare alla Fiorentina è molto diverso rispetto a giocare per lo Spezia, ci sono molte più pressioni. Nessuno gli ha imposto di fare questa sfida, ma sono convinto che ce la farà a superarla. Questo non è accaduto finora perché Nzola è un ragazzo molto molto timido a discapito dell’aspetto fisico, ha bisogno di essere coccolato dall’ambiente per esprimersi al meglio, deve avere fiducia“.

I suoi suggerimenti: “Io e il mio staff lo seguiamo sempre, vediamo ogni sua partita e saremo presenti anche domenica sera a Roma. Tra poco c’è la Coppa d’Africa e lui sa che può essere convocato, ma adesso sta anche a lui. Sicuramente Italiano può aiutarlo dato che lo ha già allenato e lo conosce benissimo. Io gli consiglio di isolarsi dalle critiche, da tutto, di andare avanti passo passo perché le qualità ci sono, come dimostra il gol al Parma. Per noi è un giocatore chiave, per me più di tutti, e se farà bene sarà convocato in Coppa d’Africa che per noi è una vetrina importantissima“.

La coppia con Beltrán: “M’Bala ama attaccare la profondità, è un attaccante molto rapido, ma sa giocare anche con un altro attaccante al suo fianco“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'episodio è avvenuto in centro a Firenze...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...