Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Italiano: “Non serve il possesso palla sterile!”

Il tecnico ha spiegato la sua sul match di stasera, tra tattiche e infortuni

Vincenzo Italiano è stato intervistato ai microfoni di Mediaset al termine di Fiorentina-Parma, partita che i viola hanno vinto ai calci di rigore dopo essere stati sotto di due gol nel primo tempo.

La reazione di Nzola: “Per forza l’ho tenuto in campo. Dovevamo giocare qualche pallone sporco al limite dell’area, e mi serviva una sua reazione ad un primo tempo, ma non solo suo, non all’altezza. Ci ha fatto risalire il campo, è stato importante e ha fatto gol. Sono contento, era tanto che non segnava“.

Il dato sul possesso palla: “Sapevamo che il Parma una volta andato in vantaggio, così come contro il Lecce, si sarebbe chiuso per ripartire in contropiede. Andando anche a ricercare soluzioni a cui non siamo abituati come i palloni diretti in verticale per le punte l’abbiamo ribaltata. Non basta il possesso palla per vincere, se è sterile non serve a niente“.

Le due punte: “Beltrán ha dimostrato di saper giocare anche più indietro rispetto alla linea dei difensori come ha fatto contro il Genk, oggi è anche andato sul 2 contro 2 insieme a Nzola. Entrambi sanno che quando c’è da forzare la giocata, quando c’è da ribaltarla, sono due armi a nostra disposizione per creare pericoli alle altre. Sono convinto che da qui in avanti questa situazione ci tornerà utile. È una soluzione da poter adottare“.

Sulla condizione fisica della squadra: “Non è semplice preparare partite in così poco tempo. A livello mentale riesci a recuperare con una seduta o un video, il problema è sotto l’aspetto fisico. Ikoné l’ho perso per influenza, Nico è  acciaccato, Kouamé ha un problema al ginocchio e per questo è entrato tardi. Non si può recuperare al 100% ma abbiamo saputo reagire, dando una bella reazione“.

Se preferisce incontrare Inter o Bologna: “Non lo so, una vale l’altra. Sono entrambe molto forti, vedremo cosa verrà fuori e ci prepareremo per l’evenienza“.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sanzione amministrativa per un tifoso 57enne colto in flagrante...
I bianconeri sono interessati al difensore argentino...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...