Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pecchia: “La Fiorentina gioca per tutte le competizioni”

Le parole del tecnico parmigiano alla viglia della sfida di coppa contro i viola

Fiorentina-Parma, partita valida per gli ottavi di Coppa Italia, è ormai alle porte. Si tratta di un match dall’alto significato storico vista la tradizione sportiva dei due club, e che i viola non devono sottovalutare se vogliono andare avanti nella competizione. In vista del match ha parlato anche il tecnico dei crociati Fabio Pecchia, che ha speso parole d’elogio nei confronti della Fiorentina.

Le parole di Pecchia: “Nella classifica del campionato di oggi basta vederla. Qualche anno fa si parlava di Sette Sorelle, la Fiorentina era fra queste. In questi ultimi anni, con l’arrivo di Italiano, è ancora in quella stessa posizione storica delle Sette Sorelle, dove si gioca un posto in Europa e non solo per la Conference. È a un passo dalla Champions, è una squadra bella che gioca un bel calcio e in questi anni si è abituata a giocare le tre partite in settimana. E lo fa con qualità, con grande attenzione. A Italiano vanno fatti i complimenti perché è bello vedere una squadra che gioca così in Europa e in campionato. Detto questo, l’obiettivo del Parma e del Club è di poter ritornare a quello che succedeva qualche anno fa, per giocare questo tipo di partite non solo in maniera sporadica ma anche con continuità in campionato. La Fiorentina ha il peso di vincere la Coppa? Non so se sarà un vantaggio per noi questo, è chiaro che la Fiorentina ha dimostrato l’anno scorso di giocare per tutte le competizioni, arrivando nella parte finale delle due coppe e in alto in campionato. Quindi ci proverà anche quest’anno, è evidente legittimo da parte loro vincere per arrivare in fondo”.

Il resto dell’intervista di Pecchia… 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il duro provvedimento al tecnico dell'Atalanta...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...