Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Finalmente Beltrán!

L'ingresso in campo dell'argentino è stato decisivo

Fiorentina-Genk passa in archivio. La viola ha vinto 2-1 e si è qualificata aritmeticamente per la fase successiva, e la partita ha lasciato diversi spunti interessanti. L’importanza del ritorno di Kayode, l’infinita qualità di Nico González ma anche l’ottimo – finalmente – ingresso in campo del vichingo Lucas Beltrán.

Il numero 9 dei viola è entrato nella ripresa al posto di un comunque positivo Barák, dopo che Italiano ha scelto a sorpresa di non schierare né lui né Nzola. L’argentino non si è abbattuto, ma anzi ha capito di dover sfruttare a pieno l’occasione indipendentemente dal minutaggio, e così ha fatto. Appena entrato in campo Beltrán si è messo al servizio della squadra e come al solito ha iniziato fin da subito a dialogare con i compagni, mostrando a pieno tutte le sue qualità. Il Genk non ha lasciato spazi per conclusioni o ingressi in area, e allora il vichingo l’ha decisa con una palla con i giri contati per Kayode, che è stato poi atterrato in area per il rigore decisivo trasformato da Nico.

Il ragazzo ha qualità, e si farà. È vero che ancora manca il gol ed è un fattore da migliorare assolutamente, ma prestazioni e giocate come quelle di ieri possono far ben sperare per il futuro prossimo.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Lunedì si gioca una partita fondamentale in chiave Europa, e oggi ci sono i sorteggi...
Italiano dovrebbe seriamente valutare la possibilità di cambiare assetto tattico...
Il ceco sta avendo pochissimo spazio in questa stagione...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...