Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bonaventura si scalda per il Milan

Il centrocampista vuole mantenere viva la legge dell'ex

Manca poco a Milan-Fiorentina, e Giacomo Bonaventura è pronto a scaldare il motore. Il centrocampista gigliato è stato protagonista di un inizio di stagione super con 5 gol e 2 assist in 12 giornate di campionato, oltre alla qualificazione agli Europei con l’Italia, ed è pronto a ripetersi contro il Milan a San Siro in quella che per anni è stata casa sua.

Bonaventura ha giocato al Milan per 6 stagioni dal 2014 al 2020, indossando la maglia rossonera 184 volte e realizzando ben 35 gol. Jack è stato un punto fermo in anni non felicissimi per il diavolo, risultando spesso come l’unico a mettere a referto buone prestazioni. Tuttavia nell’estate del 2020 il Milan decise di non rinnovargli il contratto pensando che fosse troppo in là con gli anni, e la Fiorentina ha colto subito la palla al balzo. L’arrivo di Bonaventura in viola a parametro zero è stato un vero colpo di genio di Commisso & co.

Bonaventura sta vivendo una seconda giovinezza con la maglia della Fiorentina, e migliora ogni stagione che passa. È ormai un idolo della Fiesole e un nuovo fedelissimo di Spalletti in Nazionale. In viola sono 135 le presenze ottenute fino ad oggi e si punta ad alzare il numero, è infatti già pronto il rinnovo automatico del contratto per un calciatore ormai insostituibile e che ha trovato in mister Italiano un alleato per rendere al meglio. L’ex tecnico dello Spezia ha messo subito Bonaventura al centro del progetto, e il suo calcio offensivo, di transizione, non ha fatto altro che accentuarne le doti tecniche e da stoccatore.

Sabato Bonaventura tornerà a Milano, e l’obiettivo è quello di tenere viva una delle tradizioni più lunghe della storia del calcio: la legge del gol dell’ex. Jack non è mai riuscito a portare il Milan in Champions League, ma adesso l’obiettivo è riuscirci con la Fiorentina.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il centrocampista sta vivendo il suo peggior momento nel corso dei 4 anni in viola,...
Lunedì si gioca una partita fondamentale in chiave Europa, e oggi ci sono i sorteggi...
Italiano dovrebbe seriamente valutare la possibilità di cambiare assetto tattico...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...