Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Rossi: “Sono grato alla Fiorentina”

L'ex viola ha ancora un grande rimpianto legato agli anni in viola

Giuseppe Rossi è stato uno dei giocatori più amati dal pubblico viola negli ultimi anni. “Pepito” a Firenze ha vissuto una seconda giovinezza dopo gli anni al Villareal, e quella tripletta contro la Juventus lo ha portato nell’olimpo della Fiorentina, ma i problemi fisici che purtroppo lo hanno sempre accompagnato gli hanno fatto concludere anzitempo la sua avventura in viola. Rossi è tornato a parlare dei suoi anni alla Fiorentina, specialmente di un grande rimpianto che si porta ancora dietro.

Le parole di Rossi: “Sono grato alla Fiorentina. Nel 2013 ero negli Stati Uniti perché ero alle prese per un infortunio e sono venuti direttamente a casa mia per convincermi. Col pubblico viola c’è stata fin da subito grande affinità, e dopo quel Fiorentina-Juventus ho visto cose incredibili: c’era chi piangeva, chi ha festeggiato per 3 ore dopo la partita. Ancora oggi mi ringraziano“.

Il rapporto con Mario Gómez: “Peccato aver giocato poco tempo con Mario. Con lui avevo grande affinità sia dentro che fuori dal campo, del resto era un campione, un bomber che segnava tanti gol. Volevamo fare solo il bene della Fiorentina”.

Il grande rimpianto: “Nel 2014, dopo essermi rotto il crociato, ero rientrato in tempo prima dell’inizio del mondiale ed ero in forma – mise a segno 2 gol nelle ultime 3 di campionato, appena rientrato -, ma non venni convocato. Mi fece molto male. Non me lo aspettavo, mi erano state fatte delle promesse che non sono state mantenute“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'attaccante senegalese è il leader della formazione Primavera...
Il centrocampista della prima squadra torna ad assaggiare il campo...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...