Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fiorentina e Argentina, un legame indissolubile

Tra vecchie glorie e protagonisti dell'albiceleste attuale, il legame tra club e nazionale è profondo

Il rapporto tra la Fiorentina e la nazionale argentina è unico al mondo, e ogni anno diventa sempre più forte. Con gli arrivi di Beltrán e Infantino la scorsa sono diventati 30 i giocatori argentini ad essersi vestiti di viola, e non è un caso che un popolo così passionale si senta rappresentato da una tifoseria calda come quella viola. Come in Argentina, anche a Firenze si vive per il calcio.

Vecchie glorie: Il primo grande rappresentante del Sol del Mayo – simbolo nazionale argentino – a Firenze è stato Miguel Montuori, poi naturalizzato italiano, che è stato assoluto protagonista del primo storico scudetto viola del 1956. Impossibile poi non citare Gabriel Omar Batistuta. Il “re leone” ha messo a segno 207 gol con la maglia della Fiorentina, di cui è a pieno diritto uno dei migliori giocatori di sempre, se non il primo in assoluto. Negli ultimi anni abbiamo avuto poi volti importanti come Roncaglia e i grandi capitani Gonzalo Rodríguez e Germán Pezzella, simboli del recente passato viola e sinonimi di abnegazione e attaccamento alla maglia.

La situazione attuale: Anche adesso la Fiorentina dispone di una folta colonia argentina. Oltre al giovane Infantino sono presenti Beltrán, Quarta e González, tutti nel giro della nazionale campione del mondo. Nico è ormai un titolare fisso della nazionale e si candida per una maglia da titolare anche per la partitissima contro il Brasile di domani notte, ma è certo che abbia scalzato una leggenda come Di María.

La Fiorentina è da sempre una fucina di talenti per la nazionale tre volte campione del mondo, e ci sono i presupposti affinché questa storia possa continuare a lungo.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Una scelta che sembrava scellerata prima del calcio d'inizio contro la Lazio che però si...
Le prestazioni del centrale viola non sono più una novità...
La Fiorentina ha vinto meritatamente lo scontro diretto con la Lazio e ha rilanciato la...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...