Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Dove giocherà la Fiorentina?

I viola sono alla ricerca di una sistemazione provvisoria

A Firenze tiene ancora banco – e chissà per quanto lo farà – la questione stadio. La Fiorentina avrà un Artemio Franchi ristrutturato, ma nel mentre c’è bisogno di trovare una soluzione provvisoria che odia possa assecondare i bisogni di squadra e bisogni. Gli ostacoli non sono pochi.

Al momento l’interesse del sindaco Dario Nardella è quello di trovare i fondi, con la speranza che il TAR sblocchi i 55 milioni trattenuti dal governo. L’obiettivo è quello di permettere una copertura adeguata di tutti i settori. Sempre il sindaco, però, pare aver tralasciato un importante dettaglio, cioè quello di trovare un’altra struttura che accolga i viola, una cosa che andava decisa sicuramente con molto anticipo. Soprattutto se si pensa che i lavori partiranno il prossimo gennaio.

Le opzioni, fin qui, portano solo altri dubbi. La sindaca di Empoli ha garantito che la Fiorentina non giocherà al Castellani, e per motivi logistici ha senso che una città così piccola non affronti ogni due settimane un esodo di tifosi viola, specialmente per motivi di ordine pubblico. Il problema è che Empoli era forse la soluzione più comoda. Ci sarebbe lo stadio del rugby, il Padovani, un piccolo impianto che accoglie poche decine di persone e che dovrebbe essere ampliato fino a 7000 persone, se non il doppio. Questo comporta un altro esborso di soldi, che potrebbe rivelarsi inutile dopo il ritorno della Fiorentina al Franchi.

Rocco Commisso avrebbe voluto costruire un nuovo stadio nella provincia fiorentina, ma gli è stato impedito per seguire il diktat “lo stadio deve essere a Firenze”. E se invece fosse proprio questo il problema? Chi ci rimette, purtroppo, sono solo i tifosi, che dovranno affrontare trasferte e sacrifici.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le scelte di Vincenzo Italiano per affrontare i granata...
Le parole dell'ex patron viola, tornato da poco a casa...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...