Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Fiorentina, la questione rinnovi

Ben 8 giocatori in scadenza il prossimo giugno

Una squadra con grandi ambizioni ma praticamente in scadenza. Questo è il caso della Fiorentina, che anche in vista del calciomercato deve fare i conti con i contratti in scadenza dei suoi giocatori tra il 2024 e 2025. Si tratta di diversi elementi della rosa, 13 per la precisione se contiamo anche i giovani aggregati alla prima squadra. Quasi tutti, però, hanno un’opzione che consente il rinnovo dell’accordo al raggiungimento di determinati obiettivi.

La situazione: Di questi 13, sono 8 i calciatori della Fiorentina che andranno in scadenza nel giugno 2024. Per quasi tutti – non volendo considerare Arthur e Maxime Lopez, in prestito – c’è un’opzione unilaterale di rinnovo da parte del club, e questo significa che la Fiorentina può decidere in qualsiasi momento quando far scattare il prolungamento di contratto. Si parla di Duncan, Kouamé e soprattutto Bonaventura, il cui rinnovo dovrebbe arrivare a brevissimo. Il centrocampista rinnoverebbe in automatico il suo contratto al raggiungimento di 25 presenze stagionali – al momento è a quota 16 -, ma l’impressione è che si possa accelerare. L’unico che al momento non dispone di un’opzione di prolungamento è Gaetano Castrovilli, ormai un separato in casa dopo il mancato trasferimento al Bournemouth e l’ennesimo infortunio.

Il caso Martínez Quarta: Da monitorare è il caso dei giocatori in scadenza nel 2025. Per alcuni tra cui capitan Biraghi è prevista un’opzione per il prolungamento di un anno come nei casi sopracitati, e vale lo stesso per i giovani Amatucci e Comuzzo, diverso è il discorso per Terracciano e Martínez Quarta. Se per il portiere non dovrebbero esserci problemi visto l’ottimo rapporto col club e con il procuratore, diverso è il discorso per il centrale di Mar del Plata. Ad oggi non ci sono stati passi avanti per il rinnovo e il giocatore era sulla lista dei cedibili fino ad agosto. Situazione da tenere sott’occhio.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le possibili scelte tattiche dei due mister per la sfida di sabato sera...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...