Calcio Fiorentina
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Italiano e le punte: bisogna fare sul serio

La pausa arriva al momento giusto, ed è ora di far svoltare il rendimento degli attaccanti

32 presenze complessive, 4 gol. Questi sono i numeri fin qui collezionati da M’Bala Nzola e Lucas Beltrán, una tendenza che va necessariamente invertita se la Fiorentina vuole restare nelle zone alte della classifica. Oggi ricominciano gli allenamenti al Viola Park e mister Italiano ha 9 giorni per preparare la fondamentale sfida di San Siro contro il Milan.

Gli ultimi problemi fisici di Beltrán gli hanno impedito di essere convocato con la nazionale argentina, come successo invece a Quarta e González. Questo è un grande assist per i viola, che possono permettere all’ex River di recuperare con più calma e di lavorare sui movimenti e sulle richieste del mister. Il vichingo ha realizzato solo una doppietta in Conference, però ha fatto vedere ottimi spunti e qualità tecniche non indifferenti, da grande centravanti moderno. Manca ancora il gol in campionato e San Siro è una bella vetrina per sbloccarsi, sta a lui e al mister adesso. Proprio Italiano sarà fondamentale anche per la “cura Nzola”. Il rendimento del numero 18 fin qui è stato molto deludente, il che ha fatto ancora più scalpore perché non ha l’attenuante di doversi abituare al campionato e ai dettami del mister, con cui ha disputato ben 99 partite. Celebrare la centesima con un gol al Milan può essere un bel regalo per entrambi.

Vincenzo Italiano deve entrare nella testa dei suoi attaccanti, come fanno i grandi allenatori e come ha già dimostrato di saper fare. Con lui sono migliorati tanti giocatori, adesso tocca alle punte.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La straordinaria vittoria della Fiorentina a Torino contro gli acerrimi rivali bianconeri...
La Fiorentina dovrà vincere a Torino per continuare a sognare l'Europa "delle big"...
Bonaventura-Fiorentina: binomio dal futuro incerto...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976, un...